SIA Sezione Ticino, Via Lugano 23, CH-6500 Bellinzona - T. 091 825 55 56 - F. 091 825 55 58 - info@sia-ticino.ch

powered by lavb.ch
STAMPA

Attività SIA

Mercoledì 3 febbraio 2016

Invito alla conferenza dibattito sul raddoppio della galleria stradale del San Gottardo

Gentili Signore,
egregi Signori, 

Il Comitato della SIA Società Ingegneri e Architetti, Sezione Ticino, ha il piacere di invitare ad una conferenza-dibattito pubblica sul tema del raddoppio della galleria stradale del San Gottardo e delle possibili alternative, con la partecipazione di rappresentanti dell'Ufficio federale delle strade USTRA e degli oppositori.

 

Il tema in votazione il prossimo 28 febbraio è molto complesso e riguarda tematiche estremamente variegate e non sempre di immediata comprensione. Con questa serata la SIA si propone di promuovere un’informazione e un dibattito aperto e costruttivo sui diversi aspetti della questione. Partendo dalle problematiche prettamente ingegneristiche legate al risanamento della galleria esistente, verranno toccate tutte le principali tematiche riguardanti la sicurezza, gli aspetti ecologici, la politica nazionale dei trasporti e i costi.

 

Parteciperanno al dibattito:

 

Ing. Guido Biaggio, USTRA Berna                 Sig. Stefan Krebser, RailValley

Ing. Marco Fioroni, USTRA Bellinzona      Dr. Fabio Giacomazzi, urbass fgm

 

Moderazione:

 

Dr. Marco Bettelini e Ing. Giacomo Gianola, SIA Ticino.

 

La serata prevede una parte espositiva e un dibattito con la partecipazione del pubblico. Seguirà un rinfresco offerto dalla SIA Ticino con possibilità di ulteriori discussioni con i relatori.

 

La serata è pubblica e aperta a tutti gli interessati. Vi invitiamo a riservare la data di

 

mercoledì 3 febbraio 2016 dalle 18:00 alle 19:30

 

presso la sala del Centro TCS di Rivera.

 

Per questioni organizzative (posti limitati a cinquanta) vi invitiamo a annunciare la vostra presenza all’indirizzo email soci@sia-ticino.ch. 

 

Vi ringraziamo dell’attenzione e certi del vostro interessamento vi presentiamo cordiali saluti. 


Comunicato Stampa - PDF, 226 KB