SIA Sezione Ticino, Via Lugano 23, CH-6500 Bellinzona - T. 091 825 55 56 - F. 091 825 55 58 - info@sia-ticino.ch

powered by lavb.ch
STAMPA

Premio SIA

Un buon progetto nasce dalla collaborazione tra committente e progettista! 

È con questo slogan che la SIA Ticino lancia la quarta edizione del Premio SIA, destinato alle opere di architettura e, per la prima volta, di ingegneria e pianificazione urbanistica. 

Si ritiene che per un’ottimale riuscita dell’opera risulti essenziale, sin dal principio, una chiara definizione dei ruoli e dei rapporti specifici fra committente e professionista: per questo motivo si propone un premio alla rovescia. In questo frangente sono i progettisti a premiare i committenti che rendono possibile la realizzazione di opere insigni tramite i professionisti del settore. 

Il premio, una targa in acciaio da apporre sull’opera, è quindi destinato ai committenti di tutta la Svizzera italiana che abbiano affidato ad architetti, ingegneri o urbanisti la realizzazione di opere che, grazie ad una proficua collaborazione tra le parti, si distinguono per uno sguardo attento, innovativo e valorizzante verso il territorio quale bene culturale dell’intera comunità.

La SIA Sezione Ticino apre con la pubblicazione del bando questo premio quadriennale che vuole presentare il meglio dell’attualità architettonica, ingegneristica e pianificatoria della Svizzera italiana.

Infatti le precedenti edizioni nel 2003, 2007 e 2012 hanno assegnato premi ad edifici pubblici e privati realizzati nel territorio della Svizzera italiana tra il 1999 e il 2012. L’edizione del 2016 selezionerà le opere più significative sorte durante gli ultimi quattro anni portando così una continuità alla raccolta di opere che riflettono  la realtà del ns. territorio.

I progetti realizzati che saranno presentati, attraverso la consegna dei documenti richiesti nel bando, entro il 30 settembre 2015, potranno concorrere al premio.

La giuria del premio 2016 dedicato all’architettura, ingegneria e pianificazione e presieduto da Dick Marty è composta da: arch. Christina Zoumboulakis, Losanna; arch. Franceso della Casa, Ginevra; arch. Martin Boesch, Zurigo; ing. Gabriele Guscetti, Ginevra; ing. Jobst Willers, Rheinfelden e prof. Virginio Bettini, Venezia.

Come per le precedenti edizioni la città di Bellinzona ospiterà l’evento a Castelgrande. La cerimonia di assegnazione del premio con la conferenza stampa avrà luogo il 26 febbraio 2016, in concomitanza con l’inaugurazione dell’esposizione, che durerà fino al 6 marzo 2016.

Le opere che riceveranno il premio o una menzione parteciperanno all’esposizione  itinerante di tutti i premi assegnati a livello federale promossa dalla SIA centrale. 


Bando del Premio SIA 2016 - PDF, 76 KB
Formulario d'iscrizione - PDF, 720 KB